"Yattaman - Il film" di Takashi Miike

Discussioni intorno ai film che nel complesso risultano i migliori.
Locked
User avatar
Blue
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 21645
Joined: Sunday 4 March 2007, 1:00
Sesso: Uomo
Location: Londra 1973 (To)

"Yattaman - Il film" di Takashi Miike

Post by Blue » Tuesday 8 March 2011, 12:31

yattamanilfilm.jpg
(128.55 KiB) Downloaded 986 times
Yattaman - Il film
Titolo originale: Yattâman

Nazione: Giappone
Anno: 2009
Genere: Azione, Fantastico
Durata: 111'

Regia: Takashi Miike

Sito ufficiale: http://www.yatterman-movie.com

Cast: Sho Sakurai, Sadao Abe, Kyoko Fukada, Saki Fukuda, Shingo Ippongi, Chiaki Takahashi, Kendo Kobayashi, Anri Okamoto

Produzione: Horipro, J Storm, Nikkatsu
Distribuzione: Officine UBU

Data di uscita: 28 Gennaio 2011

Trama:
Ganchan e la sua ragazza Janet costruiscono straordinari robot e quando il mondo è in pericolo si trasformano nei supereroi Yattaman. L'occasione per una nuova impresa si presenta quando la giovane Shoko chiede il loro aiuto per ritrovare il padre, scomparso nel Negitto mentre era sulle tracce di uno dei quattro frammenti della potente Pietra Dokrostone. Ma qualcun altro è alla ricerca della mitica Pietra. Si tratta degli acerrimi nemici degli Yattaman: la Banda Drombo, composto dalla bellissima e perfida Miss Dronio, e dai suoi tirapiedi Boyakki e Tonzula. I Drombo, con l'aiuto del misterioso Dottor Drokobei ingaggiano con gli Yattaman una dura battaglia per il possesso della Dokrostone... e per il destino del mondo.
Image

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: "Yattaman - Il film" di Takashi Miike

Post by sandrix81 » Tuesday 8 March 2011, 15:37

grande impatto visivo, ma nient'altro, ci si diverte al più una mezz'ora, poi basta.

User avatar
Hawke
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15719
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Location: Venezia/Firenze
Contact:

Re: "Yattaman - Il film" di Takashi Miike

Post by Hawke » Wednesday 9 March 2011, 17:55

l'ho evitato. Credo si tratti del Miike che m'ispira meno di tutti. E son tanti.

User avatar
Godfew
Regista
Regista
Posts: 8214
Joined: Friday 22 April 2005, 1:00
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: Attuali: Takeshi Kitano, Roman Polanski, David Cronenberg, Sofia Coppola, Nanni Moretti, Clint Eastwood, John Carpenter
Oltretomba: Federico Fellini, Alfred Hitchcock, Elio Petri, Pietro Germi
Nell'oblio: John Landis
Film: Stranieri: Un mondo perfetto, Pulp Fiction, Un lupo mannaro americano a Londra, Il grande Lebowski, Blues Brothers
Italiani: La dolce vita, Il sorpasso, La grande guerra, Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, Profondo rosso
Location: Pesaro

Re: "Yattaman - Il film" di Takashi Miike

Post by Godfew » Wednesday 28 September 2011, 17:07

mah per me siete troppo severi. io mi sono moderatamente divertito fino alla fine e alcune scene sono davvero ben fatte, tipo vendita degli abiti da sposa o il videoclip musicale. Poi chiaro si fa un po ripetitivo ma potrebbe valere una guardata.
Image

Locked

Return to “Film”