"Il discorso del Re" di Tom Hooper

Discussioni intorno ai film che nel complesso risultano i migliori.
Locked
User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by FlatEric » Tuesday 15 March 2011, 15:53

da me i 3 attori
Image

User avatar
Naly
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 12750
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Woody Allen, Paul Thomas Anderson, Stanley Kubrick, Alfred Hitchcock, Wes Anderson, Todd Solondz, Patrice Leconte
Film: Manhattan, Holy Smoke, Rocky horror picture show, Psycho, Magnolia
Location: Firenze
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by Naly » Tuesday 15 March 2011, 15:56

la vittoria del re è un pò come quando il classico a beautiful mind ha battuto film moderni come moulin rouge, mulholland drive e isda la compagnia dell'anello (e ovviamente anche in quel caso era il peggiore della cinquina)
IOMA 2015

User avatar
andros
Regista
Regista
Posts: 6182
Joined: Thursday 14 October 2004, 1:00
Sesso: Uomo
Location: New Haven - Connecticut
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by andros » Wednesday 16 March 2011, 8:02

Naly84 wrote:la vittoria del re è un pò come quando il classico a beautiful mind ha battuto film moderni come moulin rouge, mulholland drive e isda la compagnia dell'anello (e ovviamente anche in quel caso era il peggiore della cinquina)

Infatti! E questo è in contraddizione con quanto accaduto negli ultimi 4 anni.. Poi mi dispiace che sistematicamente quando ci sono due frontrunner mi capita sempre di tifare per il film che poi non vince..
In ogni caso quella del discorso del re è una vittoria, non un trionfo. Prende 4 premi senza il montaggio, la fotografia, la colonna sonora. E TSN prende invece scenegg. Montaggio e colonna sonora.. Si sono spaccati letteralmente a metà.
Video colonne sonore 2014: http://youtu.be/dGk3zSrB0t8

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by leonardo » Wednesday 23 March 2011, 13:41

Naly84 wrote:la vittoria del re è un pò come quando il classico a beautiful mind ha battuto film moderni come moulin rouge, mulholland drive e isda la compagnia dell'anello (e ovviamente anche in quel caso era il peggiore della cinquina)


eh già un vero peccato.
Mamma mia Beautiful mind è veramente un filmetto con tutte le cose a posto, di buona fattura....compitino ben svolto (in questo senso Il discorso del Re è pure meglio) e poi.... scomparso dalla storia del cinema che conta.....

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by sandrix81 » Wednesday 23 March 2011, 14:26

a beauetiful mind è una merda incommensurabile, questo almeno si può guardare. ci si annoia a morte, ma si può guardare.
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by leonardo » Tuesday 29 March 2011, 21:40

si anche

User avatar
alinti
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15790
Joined: Monday 26 February 2007, 1:00
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by alinti » Tuesday 29 March 2011, 21:49

Come fate a scrivere certe cose :shock:
.

User avatar
Orpheus
Regista
Regista
Posts: 2847
Joined: Tuesday 30 March 2010, 15:49
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: Jane Campion, Jean-Pierre Jeunet, Roman Polanski, Michael Powell, Emeric Pressburger, Tim Burton, Bernardo Bertolucci, Bob Fosse, Tarsem Singh, Woody Allen, Michel Gondry, Alfonso Cuarón, Wes Anderson, Spike Jonze, Terry Gilliam, François Truffaut, Hayao Miyazaki, Robert Rodriguez, Gus Van Sant, Dario Argento, Mark Romanek, Federico Fellini, Edgar Wright, Terrence Malick, Elio Petri, Brian De Palma, Sofia Coppola, Guillermo del Toro, Christophe Honoré, Todd Haynes, Paolo Sorrentino

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by Orpheus » Wednesday 30 March 2011, 13:11

sandrix81 wrote:a beauetiful mind è una merda incommensurabile.
Image

User avatar
alinti
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15790
Joined: Monday 26 February 2007, 1:00
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by alinti » Wednesday 30 March 2011, 13:24

A beaeutiful mind forse perché sarà il fake di A beautiful mind.
.

User avatar
sandrix81
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 14276
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Jean-Luc Godard, François Truffaut, Eric Rohmer, Sam Raimi, Ozu Yasujiro, Friedrich Wilhelm Murnau, Dziga Vertov, Buster Keaton, Ernst Lubitsch, Alain Resnais, Georg Wilhelm Pabst, Carl Theodor Dreyer, Alfred Hitchcock, Howard Hawks, Nicholas Ray, John Ford, Billy Wilder, Frank Capra, Sam Peckinpah, Peter Bogdanovich, Steven Spielberg, William Friedkin, John Carpenter, George A. Romero, Woody Allen, Nanni Moretti, Roberto Rossellini, Jean Renoir, Orson Welles, Max Ophuls, Jacques Tati, Kitano Takeshi, Kim Ji-Woon, Lars Von Trier, David Lynch, Jean Marie Straub e Danièle Huillet, Jacques Rozier, Jean Rouch, Quentin Tarantino, Cameron Crowe, Brian De Palma
Film: I 400 COLPI (Truffaut, 1959), FAUST (Murnau, 1926), VIAGGIO A TOKYO (Ozu, 1953), SYMPATHY FOR THE DEVIL (Godard, 1968), IL RAGGIO VERDE (Rohmer, 1986), CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA (Donen/Kelly, 1952), LA FINESTRA SUL CORTILE (Hitchcock, 1954), MANHATTAN (Allen, 1979), SENTIERI SELVAGGI (Ford, 1956), DARKMAN (Raimi, 1990)
Location: Bologna o Sambuceto?
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by sandrix81 » Wednesday 30 March 2011, 14:29

aeuuaeuaeuueuaeua
"Io ho letto il libro e se non ci fosse Gatsby, il romanzo non sarebbe stato scritto" (marlon-brando)

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by leonardo » Wednesday 30 March 2011, 14:36

alinti wrote:Come fate a scrivere certe cose :shock:

ma........tu non hai la tastiera?




;)

User avatar
marimar
Regista
Regista
Posts: 2773
Joined: Thursday 16 February 2006, 1:00
Location: Roma
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by marimar » Monday 11 April 2011, 12:24

wilkinson10 wrote:così a naso senza aver visto il film sospetto che l'opinione di leo potrebbe diventare facilmente anche la mia. e contando poi che la voglia di vederlo è prossima allo zero potreste anche voi tutti altri tranquillamente ignorarlo così da non crearci/mi l'imperativo morale a doverlo vedere solo perché è un film noiosamente importante

Parole sante, peccato che alla fine l'ho visto. Eh no, mica potevamo ignorare il vincitore dell'oscar (fra l'altro l'unico modo che un film così brutto aveva per attirare l'attenzione era proprio vincere l'oscar)... Così, tanto perché oggi devo ancora iniziare a lavorare e ho bisogno di risparmiare i pochi neuroni rimasti, mi limiterò a commentarlo con qualche aggettivo (metodo del minimo sforzo):
regia inibita, vetusta, boriosa
sceneggiatura prevedibile, banale
attori secchioni belanti (ehm... questa forse la devo spiegare. Avete presente i secchioni che fanno il loro compitino in modo pulito e ineccepibile, e sanno già che prenderanno ottimo perché conoscono tutti i trucchi NON per fare un compito davvero buono, ma per toccare le corde dell'insegnante... sostituire giuria degli oscar e/o critica di vecchiardi di tutte le età a insegnante).
Insomma, se avete la sensazione che sia il trionfo della noia e di un modo di fare cinema vecchio (non perché ricalca i classici, perché i classici erano giovani quando sono stati fatti e sono giovani sempre, ma perché cerca di riprodurre l'idea di classico, di film vecchio stile), fidatevi del vostro intuito.
Image

User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by FlatEric » Monday 11 April 2011, 12:50

:big: per marimar :D
Image

User avatar
Naly
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 12750
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Registi Preferiti: Woody Allen, Paul Thomas Anderson, Stanley Kubrick, Alfred Hitchcock, Wes Anderson, Todd Solondz, Patrice Leconte
Film: Manhattan, Holy Smoke, Rocky horror picture show, Psycho, Magnolia
Location: Firenze
Contact:

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by Naly » Tuesday 12 April 2011, 12:42

:clap: :clap: a marimar
IOMA 2015

User avatar
Anna
Regista
Regista
Posts: 1107
Joined: Tuesday 22 February 2011, 19:03
Sesso: Donna
Location: Caserta

Re: "Il discorso del Re" di Tom Hooper

Post by Anna » Monday 18 April 2011, 11:30

Questo è il topic di uno dei candidati a miglior film dell'anno.....ahahahahahhaha
:roll:

Locked

Return to “Film”