"The Social Network" di David Fincher

Discussioni intorno ai film che nel complesso risultano i migliori.
Locked
User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by leonardo » Thursday 3 March 2011, 14:42

andros wrote:ma appunto, come minimo prima di votare bisogna rivedere tutti i film preferiti, giusto per essere abbastanza lucidi.. Le emozioni che un film ti ragala in acuto puoi anche dimenticarle prima del voto, per questo devi rinfrescarti la memoria. ..

da anni sostengo questa tesi oltre al fatto che i film vanno rivisti più volte a prescindere dal voto. Un film si può giudicare veramente appieno solo almeno alla seconda visione.

e cmq io li ho rivisti tutti 2 volte i top ten
e The social netwok ha perso incredibilmente terreno. anche se su certi aspetti è un film pregevole. però.... mah.....
alla fine tutti film buoni.....dicevamo della bella annata....però...nessuno particolarmente "solido" e "cult" dopo seconde visioni
eccetto ovviamente "Black swan" che più lo guardo e più assurge al capolavoro :love:

User avatar
zioJimmy
Regista
Regista
Posts: 5663
Joined: Monday 1 May 2006, 1:00
Sesso: Uomo
Registi Preferiti: Hitchcock; Shyamalan
Film: L'odio
Location: Napoli, Palermo
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by zioJimmy » Friday 4 March 2011, 16:25

invece la visione forzata cerca di farti scoprire e capire più di quello che realmente il film riesce a dare. Bisogna capire in che modo il film ti ha colpito o meno alla prima visione, poi se ne capita una successiva ben venga; ma è la prima visione che ti da pienamente il senso e il gusto del film

User avatar
Blue
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 21645
Joined: Sunday 4 March 2007, 1:00
Sesso: Uomo
Location: Londra 1973 (To)

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by Blue » Friday 4 March 2011, 18:00

Straquoto lo zio.
Image

User avatar
alinti
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15790
Joined: Monday 26 February 2007, 1:00
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by alinti » Friday 4 March 2011, 20:06

Io la seconda visione la faccio dopo molto tempo, in genere nella stagione i film li vedo una volta sola e mi basta. Casomai è importante lasciar passare qualche giorno prima di votare, molte volte dopo qualche giorno mi accorgo che un film mi ha lasciato molto meno di quanto avevo creduto appena uscito dal cinema. Per questo sono contrario alle visioni in scadenza di votazione.
.

User avatar
Hawke
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15719
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Location: Venezia/Firenze
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by Hawke » Saturday 5 March 2011, 9:24

francamente non credo ci sia una regola, non tutti i film (o serebbe più giusto parlare di regie) sono uguali come non sono uguali le condizioni e i contesti nei quali guardiamo i film.
Mi capita a volte di guardare qualcosa abbastanza superficialmente altre in cui mi piace godemi il film inquadratura per inquadratura. Nel primo caso al massimo posso farmi un'idea sulla validità del tutto ma certo farei fatica ad entrare nel merito (pertanto una seconda visione non farebbe male), nel secondo va da sè che la lettura è più critica e fondata e difficilmente allora riguardo il film. E l'approcio, indicativamente, non è guidato dal pregiudizio che posso avere sul film, ma può capitare.
Image

User avatar
alinti
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15790
Joined: Monday 26 February 2007, 1:00
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by alinti » Saturday 5 March 2011, 11:21

Se un film è molto bello faccio fatica a guardarlo superficialmente. Anche se lo becco in tv per caso mentre faccio zapping e penso a tutt'altro poi mi cattura completamente. Preferisco vedere un altro film piuttosto che rivederne uno a breve, i film belli li voglio rivedere dopo qualche anno.
.

User avatar
andros
Regista
Regista
Posts: 6182
Joined: Thursday 14 October 2004, 1:00
Sesso: Uomo
Location: New Haven - Connecticut
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by andros » Sunday 6 March 2011, 11:30

Cmq TSN è uno di quei film che al pari di black swan e inception acquista valore da una seconda visione. Non vedo l'ora esca il dvd (mercoledì), sarà uno dei rari miei acquisti filmici dell'anno.
Video colonne sonore 2014: http://youtu.be/dGk3zSrB0t8

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by leonardo » Sunday 6 March 2011, 14:37

Invece io penso che visioni successive siano necessarie non solo dal pinto di vista soggettivo, cioe di come alla fine si e' visto il film a una prima visione. Cioe secondo me i capolavori o i grandi film sono quelli che potresti guardare decine di volte senZa stancarti mai. Assaporando ogni volta il film, scoprendo cose nuove magari, insomma i capolavori son quelli che durano nel tempo. Se un film invece, per quanto possa esaltare a una prima visione, alle successive perde smalto o annoia o mostra finalmente, passato l'effetto sorpresa, tutti i difetti allora non e' un vero gran film. Non e' un caso che si punti
molto ad uscire a ridosso degli Oscar x vincerli perché non bisogna resistere alla prova del tempo e spesso il fumo negli occhi iniziale regala premi a film che dopo un anno sono già mediocri. Un vero gran film e' quello che può guardare decine di volte senza astancarti e non e' affatto facile
capirlo a una prima visione per quanto attenta

User avatar
andros
Regista
Regista
Posts: 6182
Joined: Thursday 14 October 2004, 1:00
Sesso: Uomo
Location: New Haven - Connecticut
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by andros » Wednesday 9 March 2011, 13:18

leonardo wrote:Non e' un caso che si punti molto ad uscire a ridosso degli Oscar x vincerli perché non bisogna resistere alla prova del tempo e spesso il fumo negli occhi iniziale regala premi a film che dopo un anno sono già mediocri. Un vero gran film e' quello che può guardare decine di volte senza astancarti e non e' affatto facile
capirlo a una prima visione per quanto attenta

Ecco a questo proposito gli Oscar negli ultimi anni hanno premiato il film che passata l'emozione del momento, perde di valore, al posto del film che rivedresti decine e decine di volte.
E' successo così per la vittoria di Non è un paese per vecchi su Atonement (uno scandalo!), poi Slumdog millionaire su Benjamin Button, poi ancora The hurt locker su Inglorious basterds e infine quest'anno con The king's speech su The social network o Black swan.
Atonement l'avrò visto ormai 7-8 volte e ogni volta è meraviglioso; Non è un paese per vecchi l'ho visto si e no mezza volta e rimane un buon film ma niente di più e cmq non lo rivedrei. Stessa cosa per il milionario, che dopo la prima visione mi sembrava un capolavoro, ma adesso ogni volta che lo passano su sky e ci cado su facendo zapping, cambio immediatamente canale perchè mi annoio. Di Benjamin Button ho il dvd e l'ho visto una decina di volte, un film pieno di poesia e di magia che ti incanta ogni volta!
The hurt locker è vero, è un film forte, ma dopo una prima visione, è anche abbastanza dimenticabile, e certamente non lo rivedrei mai, quando invece Inglorious basterds (vincitore IOMA 2010) l'avrò visto venti volte e ogni volta provo un'emozione fortissima.
Per quest'anno è ancora presto, ma mentre di The social network ho appena acquistato il dvd che è uscito proprio oggi e non vedo l'ora di gustarmelo stasera dopo il lavoro, The king's speech magari lo rivedrò un'altra volta prima del voto, per quanto non sia il miglior film dell'anno...
Video colonne sonore 2014: http://youtu.be/dGk3zSrB0t8

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by leonardo » Wednesday 9 March 2011, 16:16

andros wrote:
leonardo wrote:Non e' un caso che si punti molto ad uscire a ridosso degli Oscar x vincerli perché non bisogna resistere alla prova del tempo e spesso il fumo negli occhi iniziale regala premi a film che dopo un anno sono già mediocri. Un vero gran film e' quello che può guardare decine di volte senza astancarti e non e' affatto facile
capirlo a una prima visione per quanto attenta

Ecco a questo proposito gli Oscar negli ultimi anni hanno premiato il film che passata l'emozione del momento, perde di valore, al posto del film che rivedresti decine e decine di volte.

Stessa cosa per il milionario, che dopo la prima visione mi sembrava un capolavoro, ma adesso ogni volta che lo passano su sky e ci cado su facendo zapping, cambio immediatamente canale perchè mi annoio. Di Benjamin Button ho il dvd e l'ho visto una decina di volte, un film pieno di poesia e di magia che ti incanta ogni volta!


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
ma devi stare attento a non deviare un discorso generale (secondo me giusto) su opinioni e gusti personali.... ;)
io faccio un discorso che parte dai classici, da film che resistono alla prova del tempo e che guardi decine di volte constatandone la grandezza.
tu invece adatti il tuo discorso ai tuoi gusti personali

Ti faccio notare che l'effetto ultima uscita (25 Dicembre CLASSICA USCITA INSEGUI OSCAR CON BATTAGE A GO GO!!!!) lo sfruttò Benjamin button che poi non solo non ha vinto ma, per quanto ti possa piacere, resta un film pieno di difetti e di certo non sta diventando un classico.....e tantomeno un capolavoro.
The millionaire circolava in USA già a Ottobre e con distribuzione capillare a Novembre e uscito in sordina ottenne una escalation di premi e box office dovuta all' EFFETTIVO E REALE IMPATTO ENORME CHE EBBE SU PUBBLICO E CRITICA che si protrasse in un crescendo di entusiasmo fino alla notte degli OScar.
E' resta tuttora il miglior film della stagione oltre che già un piccolo classico e la punta dell'iceberg della filmografia di Boyle finora.

e non parlo di opinioni personali ma di come più o meno sono andate le cose.

User avatar
Hawke
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 15719
Joined: Friday 15 October 2004, 1:00
Location: Venezia/Firenze
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by Hawke » Wednesday 9 March 2011, 16:19

ma dove l'hai letto che è un piccolo classico?

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by leonardo » Wednesday 9 March 2011, 17:35

Hawke wrote:ma dove l'hai letto che è un piccolo classico?

da qualche parte, sicuramente :angelo:

User avatar
FlatEric
Regista
Regista
Posts: 9704
Joined: Friday 5 November 2004, 1:00
Registi Preferiti: Tarantino
Burton
Film: Kill Bill
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by FlatEric » Wednesday 9 March 2011, 17:53

Hawke wrote:ma dove l'hai letto che è un piccolo classico?

ma infatti, per me molti non se lo ricordano
Image

User avatar
leonardo
Premio alla Carriera
Premio alla Carriera
Posts: 18517
Joined: Saturday 16 October 2004, 1:00

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by leonardo » Wednesday 9 March 2011, 22:52

seeeeee
addiooooooooooooooo

User avatar
andros
Regista
Regista
Posts: 6182
Joined: Thursday 14 October 2004, 1:00
Sesso: Uomo
Location: New Haven - Connecticut
Contact:

Re: "The Social Network" di David Fincher

Post by andros » Wednesday 9 March 2011, 23:01

Ma scusa Leo, da come scrivi sembra che ciò che pensi tu sia per definizione oggettivo e quindi i film che TU rivedresti sono i migliori.. Dalle mie parti questo si definisce come "patati 'udduti", ovvero patate bollite! ;)
Quando invece è solo questione di gusti e semmai, se facciamo un sondaggio su quali film si rivedrebbero con piacere delle passate stagioni, sono sicuro che Slumdog millionaire non arriverebbe ai primi posti.
Per i tuoi gusti, alcuni film li rivedi, altri no e lo stesso faccio io. Puoi semplicemente non essere d'accordo coi miei gusti, ma intanto The millionaire rimane un buon film che non rivedrei mai, piuttosto mi vedo per una serata intera tutti i film di Carlo Vanzina!
Quasi quasi lo propongo un sondaggino..

Locked

Return to “Film”